Salta il contenuto
BWOOD is now available at dropout - dropout

BWOOD ora disponibile presso dropout

Come parte della mossa strategica per espandere la visibilità di importanti marchi di streetwear in Italia, dropout è lieta di annunciare la disponibilità del marchio di streetwear indipendente americano BWOOD sia instore che su dropoutmilano.com. Brian Wood è uno stilista americano indipendente che dal 2003 contribuisce alla crescita dello streetwear. Le sue esclusive linee di abbigliamento e accessori BWOOD per uomo e donna riflettono un atteggiamento ribelle e un senso dell'umorismo stravagante che gli è valso un forte seguito tra i giovani consumatori urbani. L'importanza di BWOOD è attribuita a uno stile concettuale distintivo che mescola lavorazione scrupolosa, fabbricazione tecnologica e modelli mashup con un riferimento alla cultura popolare: ogni capo è fatto per essere colloquiale e stimolante, fornendo alle persone che lo indossano affermazioni sociali forti. Brian ha collaborato con Nike su design e prototipi unici, oltre a previsioni e direzione creativa per versioni speciali e capsule che comprendono abbigliamento, calzature e design di negozi. Ha anche collaborato a progetti di design di marca. Ha anche realizzato collaborazioni di design in edizione limitata per CBS Television, High Times e Crown Royal. Brian ha co-progettato un sottomarchio chiamato BWVS e una collezione più ricca di loghi chiamata No Deal with Vinnies Styles a Brooklyn. Musicians Future, Ciara, DJ Marshmello, Jillionaire of Major Lazer, Big Boi of Outkast, Lil Jon, Tory Lanez e S.E.R. hanno tutti indossato BWOOD, così come l'attore e cantante Utkarsh Ambudkar, l'attore Alan Cummings, il comico Chad Tepper e il promotore della vita notturna David Grutman. BWOOD è disponibile nel quartiere Lower East Side di New York City presso il Wood Shoppe punto vendita e sede ufficiale del marchio e ora in Europa per abbandono.

Brian ha fondato BWOOD in un appartamento del quartiere di Washington Heights dopo essersi laureato al Pratt Institute con un BFA in Fashion Design, dotato di speranze nelle grandi città e una macchina da cucire industriale per produrre la sua prima linea di T-shirt ispirate alla pop art.
Articolo precedente Fear of God Essentials di Jerry Lorenzo é ora disponibile presso dropout
Articolo successivo dropout presenta la nuova collezione “Italics”