Salta il contenuto
Approfondimento: YEEZY Boost 350 V2 - dropout

Approfondimento: YEEZY Boost 350 V2

Quando dropout ha aperto nel 2018, l'adidas YEEZY Boost 350 V2 era già da circa 2 anni la silhouette di sneaker più popolare sul mercato. 

La 350 V2 non è stata la prima incursione di Kanye nel mondo delle sneaker, né è stato il suo primo progetto con adidas (questo onore appartiene al Kanye West Rod Laver del 2005). Ma è stata la sneaker a dimostrare che Kanye poteva vendere centinaia di migliaia di unità senza perdere domanda o rovinare la sua reputazione di icona di stile.

Con una serie di sold-out immediati che dura ormai da più di sei anni, può essere difficile per un nuovo fan di YEEZY comprendere la storia e la rilevanza del modello 350 V2. 

 

Ecco tutto ciò che devi sapere sulle adidas YEEZY Boost 350 V2.

Storia delle YEEZY Boost 350 V2

L'originale adidas

YEEZY Boost 350 è arrivata come risultato delle mutevoli richieste dei consumatori, in particolare, dell'aumento della popolarità della tecnologia FlyKnit di Nike e della Roshe Run.

Dal 2012 al 2015, le Nike Roshe Runs erano tra le scarpe più vendute nella maggior parte dei rivenditori di scarpe da ginnastica. Il loro design semplicistico ma versatile si adattava facilmente al guardaroba di molti acquirenti dell'epoca e adidas ha risposto rapidamente a questa richiesta introducendo le tecnologie adidas BOOST e PrimeKnit, che rispettivamente offrivano qualità adiacenti.

Con la crescente popolarità di BOOST e PrimeKnit nel 2015, adidas e Kanye West hanno combinato i due in un design diverso da qualsiasi cosa Kanye avesse mai rilasciato prima: l'adidas

YEEZY Boost 350.

Invece di un design in pelle scamosciata o pelle, le 

YEEZY Boost 350 presentavano una tomaia in maglia che aderiva al piede come un calzino. Non c'era la linguetta, e nemmeno una fessura laterale come quella delle YEEZY Boost 750. Tutto ciò che riguardava la scarpa era fresco e minimale, segnando un cambiamento nella traiettoria estetica del marchio YEEZY.

Da quando ha annunciato la sua collaborazione con le Three Stripes, la missione dichiarata di Kanye è stata quella di rendere

YEEZY disponibile a tutti. Ci è voluto del tempo per iniziare a mantenere quella promessa. Con un prezzo retail di €200, le 350 erano più economiche delle YEEZY 750. Ma erano ancora in gran parte inaccessibili alla maggior parte degli acquirenti. Le colorazioni originali sono state tutte rilasciate in quantità limitate e l'enorme clamore intorno alle prime 350 mandò i prezzi di rivendita nella stratosfera.

Poi, nell'autunno del 2016, le 

YEEZY Boost 350 sono diventate più accessibili con l'arrivo di una nuova variante, le 

YEEZY Boost 350 V2. La V2 è il prodotto più diffuso della linea 

YEEZY con oltre 60 colorazioni sul mercato sin dal suo debutto iniziale. Nonostante siano state prodotte in quantità maggiori e con più colorazioni rispetto alla prima iterazione, le 350 V2 non sono ancora facilmente accessibili a retail, contrariamente alla missione di Kanye.

Colorazioni originali
L'adidas 

YEEZY Boost 350 V2 furono originariamente rilasciato in otto colorazioni: Beluga, Copper, Green, Red, Oreo, Bred, Zebra e Triple White. Circa la metà delle varianti colore originali ha ricevuto restock, offrendo agli acquirenti una seconda o una terza possibilità di acquistarne un paio per la vendita al dettaglio. Questo non vuol dire che YEEZY sia fermo. Nella prima parte del 2022 abbiamo visto nuove colorazioni come Bone, MX Rock e Dazzling Blue aggiunte alla famiglia, oltre a una nuova versione della Yeezy 350 V2 sotto forma di CMPCT.

Come si adattano le 

YEEZY 350 V2 al tuo guardaroba?
L'adidas 

YEEZY Boost 350 V2 è una delle silhouette più indossabili nel catalogo di Kanye. È perfetta per l'abbigliamento casual per le strade, ma è anche reattiva e traspirante abbastanza per gestire un allenamento in palestra. Con la 350 V2, l'attenzione di

YEEZY sulla combinazione di tecnologia ad alte prestazioni e appeal stilistico ha creato una scarpa altamente adattabile che si adatta praticamente alle esigenze di tutti.

Quanto costano le 

YEEZY Boost 350 V2?
Le YEEZY 350 vendono al prezzo retail di €200 per la prima versione e €220 per la V2. Tuttavia, come la maggior parte delle YEEZY, spesso si esauriscono immediatamente, quindi il loro prezzo di mercato è notevolmente più alto. Le colorazioni originali  YEEZY 350 si rivendono in media per circa €650, mentre le V2 (l'iterazione prodotta più frequentemente) attualmente vendono in media per circa €300. Per ogni dato rilascio, i prezzi tendono ad aumentare nel tempo man mano che l'offerta di deadstock diminuisce e la domanda aumenta, ma due eventi possono abbassare il valore di una YEEZY 350: un restock ed il rumour di un restock.


Un aumento della disponibilità dato da un restock è la ragione alla base della diminuzione dei prezzi delle YEEZY 350 V2. La maggior parte dei reseller comprende che i restock comportano una svalutazione del loro investimento enon appena ne sentono la voce, sono motivati ​​a vendere. Ciò aumenta la fornitura di 350 V2 in store e marketplace e spinge i prezzi verso il basso.

Conclusione
La YEEZY Boost 350 V2 è stato il primo passo di Kanye per aprire un maggiore accesso al suo prodotto. Ma anche con un flusso costante di versioni e una pletora di varianti colore, la domanda del modello supera comunque la sua offerta. Parte del ragionamento alla base della domanda sostenuta dei 350 V2 è la sua funzionalità, che si colloca perfettamente all'incrocio tra tempo libero e fitness.


Kanye e adidas hanno esteso l'accesso rifornendo frequentemente le quantità di YEEZY 350 V2 sul mercato attraverso restock, che inavvertitamente impediscono ai prezzi di rivendita di salire troppo in alto. 

Tra nuove versioni, restock regolari e disponibilità in aumento da rivenditori affidabili come dropout, non è mai stato così facile mettere le mani sulla silhouette più popolare di Kanye. Il sogno di "YEEZYS for Everyone" non è mai stato così vicino alla realtà.

Articolo successivo Approfondimento: la rinascita della Jordan 1 Mid