Salta il contenuto
Approfondimento: la rinascita della Jordan 1 Mid - dropout

Approfondimento: la rinascita della Jordan 1 Mid

La Nike Air Jordan 1 Mid è nota per essere una delle Jordan più odiate, ridicolizzata come la "minore Jordan" rispetto alle sue controparti alte e basse. Negli ultimi anni, però, le Mid si è riscattato ed è ora amato dalle masse. In che modo le Mid che è stato emarginato dalla comunità di sneaker è tornato nel cuore delle persone? Esploriamo la storia di Air Jordan 1 Mid dal motivo per cui è considerata una sneaker "cattiva" per molti a come è riuscita a cambiare le cose.

La "Jordan minore"
L'Air Jordan 1 Mid è come il figlio di mezzo della famiglia e non riceve la stessa attenzione dell'Air Jordan 1 High o Low

Quando si tratta di collezionare scarpe da ginnastica, i collezionisti lo fanno per diversi motivi come storia, clamore e valore: le High battono le Mid in ogni aspetto. La Mid semplicemente non ha la stessa ricca storia o storie che molti sneakerhead cercano quando decidono se comprarne un paio, anche contro altri modelli mid-cut come la cugina Air Jordan 3 disegnata da Tinker Hatfield.

Minori collaborazioni pubblicitarie rispetto a quelle con celebrità come Travis Scott o marchi di stilisti come OFF-WHITE, e la mancanza di colorazioni esclusive memorabili, le Mid semplicemente non ha un impatto o è paragonabile alle sue altre controparti. Anche il loro marchio differisce con le OG Highs che hanno il marchio originale "Nike Air" sulla linguetta che gli conferisce un valore storico mentre le Mid che vengono dopo, presentano il nuovo logo Jumpman e "Air" sotto di esso.

Accoppiato con pelle di qualità inferiore e altri materiali come nylon, nabuk e pelle scamosciata utilizzati nelle mid rispetto alla pelle premium che si trova sulle High porta a un valore inferiore per ile mid e ha segnato il suo destino nel non funzionare bene anche nel mercato del resell. È solo l'economia in cui non vale la pena il tempo e lo sforzo di accamparsi sul sito per una scarpa che non si esaurirà immediatamente e non realizzerà molti profitti nel mercato secondario. Nessuno si flette davvero su come sono riusciti a vincere un Mid rispetto a se avessero vinto una lotteria per un High.

Il peggio è semplicemente perché la comunità delle sneaker si aspetta sempre che una Air Jordan 1 Mid di alto livello un giorno si avvicinerebbe al massimo, ma non è sempre all'altezza (...). Purtroppo il confronto costante tra le due sagome e i “what ifs” ha portato ad alcuni sentimenti di delusione e di come non sia mai “abbastanza buono”. Questi sentimenti sono persino diventati parte della cultura della comunità degli sneakerhead di odiare le Mid.

Le mid sono davvero come suggerisce il nome, davvero nella media o meritano una possibilità? Vediamo qualità redentrici che hanno lentamente scaldato l'idea di Mids fino alla comunità, e alcune collaborazioni piuttosto malate che ottengono un prezzo abbastanza buono anche sul mercato secondario.

Prima di tutto, la cosa più interessante delle Air Jordan 1 Mid è il modo in cui sono convenienti e più convenienti per un paio di scarpe da ginnastica di bell'aspetto. Non tutti possono permettersi o mettere le mani su un paio di Retro Highs, mentre i Mid potrebbero essere disponibili nella stessa identica colorazione a un prezzo inferiore e sono molto più facili da usare ma hanno comunque un bell'aspetto.

Le mid sono anche ottime scarpe di partenza per coloro che sono nuovi nel collezionare scarpe da ginnastica prima di decidere di investire in qualcosa di molto più costoso. Sono anche ottime sneakers per il collezionista casual, in quanto sono accessibili e facili da abbinare a molti outfit con la loro silhouette e la gamma di colorazioni disponibili.

Le mid hanno dimostrato di essere capaci di sorprese con alcuni calci di successo che ora valgono oltre mille dollari nel mercato della rivendita. Con questi calci non solo sono stati in grado di creare una storia, ma hanno anche scelto i collaboratori giusti e gonfiato il marketing in modo tale che sia diventato un enorme successo.

La Melody Ehsani x Wmns Air Jordan 1 Mid 'Fearless' faceva parte della collezione 'Fearless Ones' di Jordan Brand ed è stata lanciata nel novembre 2019. Il suo audace color blocking di diversi colori brillanti che non corrispondono su ciascun lato ha portato a un design che trasmette il tema della collezione in modo impeccabile. La caratteristica principale del design è il quadrante che si trova sui lacci e la frase "Se sapessi che quello che hai è raro, non lo sprecheresti mai". stampato sulla suola.

Un'altra Mid degna di nota è l'Air Jordan 1 Mid "Milan" che faceva parte di un City Pack in tre pezzi. Ispirandosi alla capitale della moda italiana, la sneaker presenta colori e trame che attingono dall'architettura gotica della città. Il risultato è stato un mix sottile ed elegante di toni della terra come un colore marrone chiaro e grigi con un cartellino MLN in pelle che dona un tocco alla raffinata manifattura italiana.

La cultura e i gusti delle sneaker sono in continua evoluzione, il che è ciò che lo rende eccitante e non sappiamo quale potrebbe essere la prossima grande novità. L'importante è ricordare sempre perché hai iniziato a collezionare scarpe da ginnastica e ottenere semplicemente ciò che ami. Divertiti a collezionare o indossare ciò che desideri davvero, che è ciò che rende i soldi spesi di più alla fine della giornata. E chissà, se sei un collezionista segreto di Air Jordan 1 Mid, un giorno potrebbe essere la prossima grande novità.
Articolo precedente Approfondimento: YEEZY Boost 350 V2
Articolo successivo Approfondimento: Jordan 4